Benvenuti

dott. Matteo Molin


Sono il dott. Matteo Molin, Psicologo - Psicoterapeuta e Counselor, ovvero un professionista particolarmente orientato all'applicazione delle conoscenze della psicologia ai problemi concreti della vita. L'aiuto che offro è volto a chiarificare i processi psicologici che sono alla base del momento di difficoltà che la persona sta vivendo e a trovare le vie possibili per gestirli nel modo più utile rispetto ai suoi bisogni, fornendo in questo modo un supporto efficace per il raggiungimento di un maggior benessere.

Ciò che caratterizza il mio approccio terapeutico è la valorizzazione del vissuto della persona, come espressione di valori, credenze, desideri e speranze, insieme all'attenzione per i processi psicologici e le dimensioni di senso e significato che possono svolgere un ruolo rilevante nella difficoltà attuale.

I riferimenti teorici su cui si fonda la mia pratica clinica sono il pensiero fenomenologico-esistenziale e il cognitivismo costruttivista, ovvero approcci della psicologia accomunati dall'idea fondamentale che l'aiuto psicologico, per essere davvero tale, non possa prescindere dalla comprensione della visione del mondo della persona, della sua particolare prospettiva riguardo a se stessa, alle cose e a ciò che le sta accadendo, e che occorra dunque guardare alle scelte che essa ha compiuto nel suo passato, e al senso del suo disagio attuale, proprio a partire da quel personale punto di vista.

L'intervento che propongo a chi si rivolga a me è dunque innanzi tutto focalizzato sul raggiungimento di questa comprensione, per poi far emergere gradualmente quali siano le possibilità percorribili dalla persona, nel rispetto della propria storia e della propria soggettività, per superare il momento di crisi e vivere la vita in modo più consapevole e sereno.

Ad integrazione di ciò, qualora se ne intravedano le indicazioni, sarà possibile inoltre favorire una più rapida risoluzione della problematica presentata attraverso l'EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), ovvero una tecnica terapeutica validata da numerosi studi, in grado di agire sugli effetti disturbanti di eventi stressanti che la persona ha vissuto ma non completamente superato, e che continuano a generare, in situazioni tipiche, un significativo malessere o condizionamento nelle scelte.

Le problematiche di cui mi occupo sono: difficoltà comunicative e relazionali (siano esse sociali, familiari, scolastiche o lavorative), disturbi d'ansia, difficoltà nella gestione dello stress, problemi relativi all'autostima, stati di depressione, difficoltà riguardo a decisioni da prendere, momenti di difficile transizione nel ciclo di vita (a fronte di tematiche come l'autonomia, l'ingresso nel mondo del lavoro o l'uscita da esso, la relazione di coppia, la genitorialità, lutti, separazioni, etc.), disturbi da uso di sostanze, disturbi del comportamento alimentare, disturbi di personalità, disturbi psicosomatici, difficoltà nel ruolo di caregiver di persone con disabilità, percorsi di crescita personale.

Un percorso di consulenza psicologica o di psicoterapia può avere una durata variabile a seconda del problema da affrontare. Ciò detto, il mio approccio, essendo focalizzato sul raggiungimento di obiettivi concordati, si caratterizza generalmente per la brevità dell'intervento e per l'accompagnamento graduale alla gestione autonoma e al superamento della difficoltà.